Skip to content

Sensori di Temperatura MODBUS

Cos'è un sensore di temperatura MODBUS?

Un sensore di temperatura MODBUS è un sensore di temperatura abbinato ad un trasmettitore digitale. La comunicazione con l’unità master avviene attraverso il protocollo MODBUS. I nostri trasmettitori MODBUS hanno lo stesso formato compatto dei nostri trasmettitori 4-20 mA e 0-10 V

Perché usare il MODBUS?

Con i nostri sensori e moduli trasmettitori MODBUS RTU, puoi connettere diversi dispositivi su di una sola linea, occupando un solo ingresso del PLC. In aggiunta puoi anche risparmiare una costosa scheda di ingresso per il PLC visto che sempre più modelli dispongono già di un interfaccia seriale RS485.

Inoltre puoi accedere a più valori misurati su ogni dispositivo. Questo non solo permette di usare il sensore RS485 combinato temperatura/umidità; ma consente anche l’accesso ad importanti dati di servizio che possono aiutare per la manutenzione predittiva.

Sensori e Convertitori MODBUS

Scopri i prodotti

Sensori e Trasmettitori MODBUS

Maggiori Informazioni

Con i nostri sensori e moduli trasmettitori MODBUS RTU , puoi connettere diversi dispositivi su di una sola linea, occupando un solo ingresso del PLC
T Distributore MODBUS M12

Prodotto in Italia

Produciamo i nostri sensori di temperatura MODBUS presso la nostra sede centrale di Cremona, in Italia. In questo modo potete beneficiare di distanze ridotte, logistica snella e tempi di consegna rapidi.

Accessori

Per la configurazione dei nostri sensori e convertitori MODBUS, raccomandiamo l’utilizzo del nostro kit di configurazione EVOPLATFORM SET. Il kit include un adattatore USB e un software di configurazione che gira su Windows.

In caso di connessione di più dispositivi su di una linea, raccomandiamo l’uso dei nostri distributori a T per cavi MODBUS.

Ulteriori suggerimenti

I nostri sensori e convertitori MODBUS sono tutti equipaggiati con quattro LED per poter capire facilmente lo stato del dispositivo.

Così come per tutte le sonde di temperatura intelligenti, le elettroniche rappresentano il componente più sensibile alla temperatura. Per questo motivo scegli una sonda sufficientemente lunga per proteggere l’elettronica dal caldo. Come sempre, la lunghezza di immersione deve essere almeno 5 volte il diametro per evitare errori di ponte termico.

Per quanto riguarda il tempo di risposta della sonda considera questa regola pratica: se raddoppi il diametro il tempo di risposta si quadruplica. Scegli il diametro con attenzione.

METTITI IN CONTATTO

CON I NOSTRI ESPERTI

Completa il form e ti ricontatteremo entro 2 giorni lavorativi.