SONDE A ISOLAMENTO MINERALE

Cos'è una Sonda a Isolamento Minerale?

Le sonde a isolamento minerale sono fatte con un cavo a isolamento minerale. Il cavo ha un rivestimento esterno metallico e all’interno i conduttori sono isolati con ossido di magnesio densamente compattato. Questa costruzione presenta molti vantaggi per le sonde di temperatura.

Caratteristiche delle sonde a isolamento minerale

Una termocoppia a isolamento minerale ha una gamma di temperatura estremamente ampia: da meno di -200° C fino a più di 1.100°C. Inoltre, le sonde con isolamento minerale sono resistenti alle vibrazioni e all’abrasione, questo è alla base della loro longevità. Allo stesso tempo sono anche flessibili. Sorprendentemente, sono anche convenienti: il cavo in MI ha circa lo stesso prezzo del cavo in fibra di vetro. Produciamo sonde MI in diametri da 0,25 mm fino a 20 mm. Per garantire la massima tenuta, stampiamo sulla sonda un connettore o una robusta transizione del cavo.

Six bendable mineral insulated temperature probes made by Italcoppie Sensori

SONDE A ISOLAMENTO MINERALE

SCOPRI I PRODOTTI

SONDE A ISOLAMENTO MINERALE

MAGGIORI INFORMAZIONI

YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Quale Elemento di Rilevamento Scegliere?

La scelta dell’elemento di rilevamento dipende dalla vostra applicazione e dai vostri requisiti. I nostri RTD con isolamento minerale (Pt100 e Pt1000) possono resistere a temperature comprese tra -50 e 500°C. Per temperature più elevate, le termocoppie di tipo K sono una buona scelta. Nell’industria della plastica, le termocoppie di tipo J rimangono un’opzione comune a molti.

Suggerimenti per l'uso delle Sonde MI

Abbiamo una gamma completa di accessori meccanici per le nostre sonde ad isolamento minerale che vi permettono di montare la sonda nel modo che preferite. Puntali adattatori e raccordi a baionetta sono solo alcuni esempi.

Come per tutti i tipi di sensori di temperatura, la lunghezza di immersione dovrebbe essere min. 5x del diametro della sonda per evitare ponti termici

Per quanto riguarda il tempo di risposta di una sonda, considera questa regola empirica: se raddoppi il diametro, quadruplichi il tempo di risposta. In aggiunta, considera che il prezzo aumenta con l’aumentare del diametro. Spesso è meglio scegliere un diametro più piccolo e combinarlo con un adattatore di punta. Per inciso, questo migliorerà anche le prestazioni della sonda.

METTITI IN CONTATTO

CON I NOSTRI ESPERTI

Completa il form e ti ricontatteremo entro 2 giorni lavorativi.