Skip to content

Trasmettitore di temperatura

Cos'è un trasmettitore di temperatura?

Un trasmettitore di temperatura è un dispositivo che amplifica e standardizza il segnale di uscita di un sensore di temperatura. E’ tipicamente montato direttamente sulla parte superiore della sonda (tradizionalmente nella testa di connessione). Abbiamo rivoluzionato il mondo dei trasmettitori di temperatura con la nostra serie EVO: questi trasmettitori sono piccoli come un pollice e sono disponibili sia come dispositivo indipendente che direttamente integrato con una sonda di temperatura.

Trasmettitori di temperatura compatti

La compattezza dei nostri trasmettitori permette l’installazione anche negli spazi più piccoli. Il collegamento è semplice con i connettori M12 integrati. Per le nostre sonde con trasmettitore integrato, stampiamo il trasmettitore direttamente su una sonda isolata in minerale. In aggiunta, questa combinazione permette di compensare gli errori della sonda e quindi migliora la precisione.

Per il massimo livello di precisione e connettività, guarda i nostri sensori e trasmettitori di temperatura digitali MODBUS.

TRASMETTITORI DI TEMPERATURA

Scopri i prodotti

Uscita 4-20mA

Convertitore Pt100 4-20mA compatto con connettori M12 sovrastampati

Trasmettitore di temperatura compatto per Pt100 e Pt1000, 4-20mA, programmabile

Serie: EVOXC
Campo di Misura: da -200 a 800 °C
Output: 4-20 mA
Connessione: 2 connettori M12 sovrastampati
Sonda compatta con trasmettitore 4-20mA incorporato e connessione al processo da G1/8". Connettore M12 sovrastampato

Sonda Pt100 compatta con trasmettitore 4-20mA integrato, programmabile

Serie: EVOXTP
Campo di Misura: da -50 a 110 °C
Output: 4-20 mA
Connessione: connettore M12 sovrastampato
Sonda di temperatura con isolamento minerale con trasmettitore di temperatura 4-20mA incorporato e connettore M12 sovrastampato.

Sonda Pt100 ad isolamento minerale, trasmettitore 4-20 mA integrato, programmabile

Serie: EVOXI
Campo di Misura: da -50 a 500 °C
Output: 4-20 mA
Connessione: connettore M12 sovrastampato

Mettiti in contatto con

Cristiano Bertoni

Cristiano Bertoni

Trasmettitore 4-20mA compatto con connettori M12 e corpo in acciaio inox

Trasmettitore di temperatura compatto per Pt100 e Pt1000, 4-20mA, corpo metallico, programmabile

Serie: EVOXCM
Campo di Misura: da -200 a 800 °C
Output: 4-20 mA
Connessione: 2 connettori M12
Sonda avvitata compatta con trasmettitore Pt100 4-20mA integrato e attacco al processo da G1/8". Corpo in acciaio inox.

Sonda Pt100 con attacco filettato e trasmettitore 4-20mA integrato, corpo metallico, programmabile

Serie: EVOXTM
Campo di Misura: da -50 a 110°C
Output: 4-20 mA
Connessione: connettore M12
Sonda Pt100 a isolamento minerale con trasmettitore 4-20mA integrato e connettore M12. Corpo in metallo.

Sonda Pt100 con corpo metallico e trasmettitore 4-20 mA integrato, programmabile

Serie: EVOXF
Campo di Misura: da -50 a 300 °C
Output: 4-20 mA
Connessione: connettore M12

Uscita 0-10V

Sonda compatta con trasmettitore 4-20mA incorporato e connessione al processo da G1/8". Connettore M12 sovrastampato

Sonda Pt1000 con attacco filettato e trasmettitore 0-10V integrato

Serie: EVOMINIVatT
Campo di Misura: da -50 a 110 °C
Output: 0-10 V
Connessione: connettore M12 sovrastampato
Termoresistenza Pt100 0-10V ad isolamento minerale con trasmettitore di temperatura incorporato e connettore M12 sovrastampato.

Sonda Pt100 ad isolamento minerale con trasmettitore 0-10V integrato

Serie: EVOMINIV
Campo di Misura: da -50 a 500 °C
Output: 0-10 V
Connessione: connettore M12 sovrastampato

Mettiti in contatto con

Cristiano Bertoni

Cristiano Bertoni

L'alternativa: il segnale digitale

I nostri sensori e trasmettitori di temperatura sono disponibili anche con Modbus RTU. Il segnale digitale offre una serie di interessanti vantaggi: è possibile gestire più sensori su un’unica linea di connessione. Inoltre, è possibile leggere altri dati del sensore oltre a quelli di misura, il che è interessante, ad esempio, per la manutenzione predittiva.

Sensori e convertitori di temperatura e umidità MODBUS RS485
YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Mettiti in contatto con i nostri esperti

Completa il form ti ricontatteremo entro 2 gorni lavorativi

Dati di contatto

Cristiano Bertoni

Cristiano Bertoni

Domande frequenti sul trasmettitore di temperatura

Il segnale di uscita di una Pt100 è relativamente debole e quindi sensibile alle interferenze. L’amplificazione o la conversione del segnale in uno più robusto, come 0-10V o 4-20mA, è quindi spesso consigliata, non da ultimo quando si utilizzano cavi di collegamento lunghi. Il nostro trasduttore integrato compensa anche l’errore di misura, migliorando così la precisione.

Avete bisogno di un segnale di uscita digitale? Date un’occhiata alla nostra serie di sensori di temperatura Modbus!

Ad esempio, se avete bisogno di un segnale di uscita standardizzato. 4-20 mA è uno standard utilizzato a livello internazionale.

Ma anche in ambienti con interferenze elettriche, un circuito di corrente (4-20 mA) è meno sensibile alle interferenze rispetto al debole segnale di uscita del sensore. Il trasmettitore converte e amplifica il segnale.

Inoltre, il segnale 4-20 mA consente la trasmissione su lunghe distanze senza interferenze. Questo è molto interessante, ad esempio, con le termoresistenze come la Pt100 e la Pt1000, dove la resistenza di linea falserebbe altrimenti la misura.

Inoltre, è possibile utilizzare i segnali inferiori a 4 mA o superiori a 20 mA per il rilevamento degli errori e quindi individuare, ad esempio, un difetto del sensore.

Si consiglia un trasmettitore 0-10 V solo se per qualche motivo non è possibile utilizzare un trasmettitore 4-20 mA. Tecnicamente, il segnale di tensione è inferiore al loop di corrente. Ad esempio, non è possibile rilevare un difetto del sensore con la stessa facilità di un loop di corrente (4-20 mA).

I nostri trasmettitori Pt100 e Pt1000 sono disponibili in tre diverse versioni:

Come trasmettitore di temperatura puro con connettori M12 su entrambi i lati. Questo trasmettitore è compatibile con tutti i sensori di temperatura Pt100/Pt1000 con connettori M12. Se avete bisogno di un sensore adatto, vi consigliamo le nostre termoresistenze con guaina.

Come sensore a vite con trasmettitore di temperatura integrato. Il sensore a vite è una buona scelta se si desidera inserire il sensore nel processo utilizzando una filettatura esistente. È disponibile come sonda di temperatura 4-20mA e come sonda di temperatura 0-10V.

Come termometro a resistenza inguainato con trasmettitore di temperatura integrato. Il sensore con guaina è una buona soluzione per spazi di installazione particolarmente stretti, perché è flessibile. È inoltre estremamente robusto e ha un intervallo di temperatura molto ampio. È disponibile anche come sensore di temperatura 4-20mA e come sensore di temperatura 0-10V. In opzione, i nostri prodotti possono essere forniti anche con una guaina in acciaio inox.

Una valida alternativa ai trasmettitori 4-20 mA sono i nostri trasmettitori Modbus. Essi consentono la comunicazione digitale con diversi sensori e dispositivi attraverso un’unica linea (RS-485). Inoltre, è possibile leggere molti altri parametri dal sensore tramite Modbus. Date un’occhiata ai nostri sensori di temperatura Pt100 Modbus!

I nostri trasmettitori di temperatura sono disponibili con un intervallo di temperatura fisso o configurabile via software. I nostri esperti saranno lieti di consigliarvi nella scelta!

In linea di principio, è possibile misurare temperature molto elevate, fino a 500 °C, soprattutto con il sensore a guaina con trasmettitore integrato. Tuttavia, è necessario scegliere un sensore sufficientemente lungo in modo da non mettere in pericolo l’elettronica e la plastica. Il circuito stampato, in quanto componente più sensibile alla temperatura, può resistere a temperature fino a 85 °C. I nostri esperti saranno lieti di consigliarvi sulla scelta della lunghezza giusta!

Produciamo i nostri trasmettitori di temperatura presso la nostra sede centrale di Cremona, in Italia. Per voi questo significa distanze ridotte, logistica semplice e tempi di consegna rapidi.

Per quanto riguarda il tempo di risposta di un sensore, vale la seguente regola empirica: se si raddoppia il diametro, si quadruplica il tempo di risposta. Scegliete quindi il diametro con saggezza!

Come per tutti i sensori di temperatura, la lunghezza di immersione deve essere almeno 5 volte il diametro del sensore per evitare ponti termici.